lunedì 31 dicembre 2012

e infine ..un brindisi...






poche ore alla fine di questo anno bisesto.. che si dice sia funesto ma, avendo già dato neglia nni passati.. noi questo 2012 lo porteremo sempre nel cuore.

quest'anno la nostra ICSI è andata benissimo ed a novembre è arrivato il nostro RICCIO..
Ciccio ha finalmente un fratello da tormentare.. povero Riccio!!
quel brutto tumore anche se benigno di Maritone sta regredendo.
abbiamo anche il nostro Pelosino con noi
Sono finalmente riuscita a prendere coraggio e a riallacciare i rapporti con una persona a me cara.
E poi voi.. Voi mie care amiche che ci siete sempre nei momenti grigi, in quelli neri e in quelli a colori - che preferisco in assoluto!!
a VOI auguriamo..


tra un brindisi e l'altro...
 
di ritrovarsi ancora qui..
 

 
Tutti insieme nel 2013!!!

domenica 23 dicembre 2012

letterina di Natale





Partiamo dal principio fondamentale che Ciccio ci crede (visceralmente) che qui arrivino Babbo Natale e Gesù Bambino.
Si,  qui la Notte Santa abbiamo il sovraffollamento di ospiti..
arrivano entrambi con la slitta di Babbo che viene parcheggiata sul tetto di casa - è per quello che il nonno deve cambiare sempre qualche tegola? certo CICCIO- poi si rimpiccioliscono e scendono nella canna fumaria e una volta aperta la stufa sono in soggiorno - mamma ma come aprono la stufa dall'interno? CICCIO con un po' di Magia del Natale - in cambio dei regali ricevuti,  prepariamo  sempre dei biscottini, un po' di latte e qualche carota per le renne..
 
 [parentesi doverosa: quando aveva circa 3 anni Ciccio volle lasciare a Babbo un bicchiere di Co**c*la -  si dai quella bevanda gasata con il Babbo in etichetta -  ebbene Maritozzo per farlo felice, si bevve il bicchierone a notte fonda.. non vi dico i sorci verdi che vide quella stessa notte! da lì, mio marito ogni anno suggerisce sempre la buona tazzetta di latte..]
 
 
Come ogni anno Ciccio scrive al sua letterina a Babbo Natale..
per diversi anni ha sempre scritto di volere un fratellino. Poi dall'anno scorso ha smesso e guarda caso per destino, fortuna quest'anno  ha ricevuto il suo fratellino.. già immaginavo che quest'anno gli scrivesse "riportatelo indietro!Grazie"
volevo rendervi partecipi di come funziona qui la letterina.. perché ogni anno è un delirio.. innanzitutto la scrive SOLO il primo dicembre, scriverla a Novembre non vale!!
 
OCCORRENTE:
  • un po' di cataloghi di giocattoli (che tanto abbiamo sempre la cassetta della posta piena!)
  • un cartoncino o un foglio formato a4 che piegheremo..il colore? bianco o giallino.
  • un po' di adesivi natalizi - che metterà sulla busta
  • qualche brillantino - da mettere nella letterina, così fa Natale..
  • una busta rossa o bianca
la parte più difficile lo immaginerete già: è la scelta dei balocchi.. soprattutto se avete a che fare con un settenne che ha cameretta e  il soggiorno che sembrano il magazzino della Toys!! infatti ogni anno io e marito ci stupiamo del suo elenco. riesce sempre a trovare qualcosa che non ha!!!
nella sua lettera c'è sempre il regalo che fa svenire la Visa.. non manca mai!! poi ci sono i regali  di contorno (quelli che , in caso venga chiesto..sbolognamo a zii e nonni.)
due anni fa,  fu il turno della WII.  che poi  aveva segnato una simil Wii, perché noi -genitori bastardi dentro- gli dicevamo che Babbo non l'avrebbe portata perchè lui che aveva solo 5 anni.. poi da buoni BASTARDIDENTRO l'abbiamo comprata con tanto di gioco desiderato e con tanto accessori (che tanto ci si gioca tutti insieme!!!). Dovevate vedere la sua faccia quando aprì il sacco di iuta dentro ci trovò il magico regalo.
quest'anno? quest'anno è più grande di età ma il regalo STENDIVISA c' è.. così è comparso sulla letterina  il nintendo 3dsxl  - spero di aver scritto giusto!- quando abbiamo cercato di dissuaderlo con il discorso del "costa troppo" la risposta senza replica è stata "ma io lo chiedo apposta a Babbo Natale e non a voi, voi lo dovete pagare lui lo costruisce con gli elfi.." io il Ciccio me lo mangerei in un sol boccone!!!
Si, la strisciata è già stata fatta... ora devo solo impacchettare il tutto e metterlo in 3 scatole..praticamente gli creerò una matriosca.
 
torniamo alla letterina di quest'anno.. avrebbe chiesto anche le ruote nuove per la sua gaucho - che santo il cielo e le costellazioni ! 2 ruote costano la paurosa cifra di 100 eurini!!! poi ha dovuto fare lo sforzo di segnare anche per Riccio ... ma vi dico nel dettaglio la letterina...

caro babbo Natale
siamo  due fratelli Ciccio e Riccio.
Ciccio vorrebbe tanto il nintendo 3d,
 il gioco di super mario,
un puzzle della torre Eiffel e le audi.
le gomme nuove per la mia gaucho.
Riccio vorrebbe un draghetto però simpatico perché è piccolo.
Ti ringraziamo tanto 
 ti aspettiamo il 24 dicembre .
 
CICCIO E RICCIO
 
 
 
 
ditemi voi se non è un bambino da mangiare!!!!
 
 

sabato 22 dicembre 2012

Ringraziamenti...


















ringrazio Dio..
                per avermi donato anni fa, la metà che mi completa.. mio marito.
 perchè in un mondo dove è più facile divorziare e mollare davanti alle difficoltà, anche le più banali, noi ne usciamo sempre più forti e uniti. sono certa che l' amore che c'è alla base del nostro rapporto ci permetterà di superare tutto e uscirne sempre uniti e a testa alta.
    
     per avermi donato 7 anni fa il mio angelo (caduto dal cielo per il troppo peso), lui è il mio passato, il mio presente e il mio futuro. lui è la mia vita , per lui farei di tutto, anche quest'anno ringrazio il mio Ciccio per avermi reso più mamma, perchè spesso insegna più lui a me che io a lui.

           per avermi fatto riprovare le gioie della maternità ancora una volta, sapendo che era la mia ultima maternità devo ammettere di essermi goduta ogni singolo istante. - si anche le incursioni al bagno!!

           di avermi donato un altro bambino il Riccio nazionale!!!.. questo è veramente caduto per il troppo peso!! Riccio e Ciccio sono la nostra vita, voluti amati e desiderati fin dal primo istante in cui li abbiamo pensati.


 ringrazio la mia buona stella ..
        che mi ha permesso di conoscere tante nuove persone, anche quest'anno.. che col tempo sono divenute Amiche delle quali non saprei più farne a meno.

ringrazio tutte Voi ..
che mi seguite - vedo che state aumentando!-  siete presenti nei momenti bui con parole dolci e consolanti ma siete qui anche nei momenti felici ..quando c'è da far festa!!Vi voglio bene !!


giovedì 20 dicembre 2012

ti penserò sempre...













sarà che non potrò mai non pensarti..
sarà che ogni tanto guardando Riccio è normale chiedersi come saresti stato tu..
sarà che alcune mattine gli ormoni prendono il sopravento sulla ragione..
sarà che oggi è uno di quei giorni un po' malinconici..
 
ogni tanto mi capita, quando Riccio e Ciccio non mi prendono nel loro vortice, quando sono un po' tranquilla e guardo Riccio, ecco in quei momenti mi prende un colpo all'anima e ti penso..
 
lo sapevo che sarebbe accaduto, che una volta che Riccio fosse stato qui tu saresti tornato nei miei pensieri.
con papà non ne parlo tanto, veramente non ti nomino con nessuno qui in casa, non vorrei far riaffiorare dolori anche in altri cuori.. lasciamoli vivere nella gioia e nella frenesia di veder crescere tuo fratello Riccio. anche se credo che papà ogni tanto ti pensa, anzi vorrebbe venire a prenderti, si ogni tanto resetta il neurone quell'uomo e non si ricorda che sono infertile.. quando mi dice dice "io ci provo a fare il terzo.. magari arriva anche la femminuccia.." se solo potessi.. lui dice di non disperare che i miracoli ci sono, accadono. Ma credo sarebbe chiedere troppo..
 
oggi guardavo Riccio e mi chiedevo come sarebbe stato se fossi nato anche tu? e poi saresti stato Leonardo o Chiara? che carattere avresti avuto? dolce e zuccone come Ciccio? chissà a chi assomigliavi? chissà come si erano fusi i nostri geni..
 
Riccio stamattina sorrideva e non smetteva di far sorrisi nel vuoto.. e si, non li faceva a me.. guardava dietro, oltre e sorrideva.. mi chiedevo cosa stesse guardando perchè dietro avevo solo un muro bianco, poi ho pensato che forse tu sei qui, forse io on ti vedo ma Lui -il riccio- si. lui può vederti, e ti sorride o forse vi sorridete a vicenda ..
 
sono certa che nel mio cuore tu avrai un posto speciale che condividerai con i tuoi fratelli..


Mamma ti penserà sempre Stella mia!!

lunedì 17 dicembre 2012

un mese di te..un mese di noi..













Riccio mio..sembra ieri che sei arrivato..
(oddio per i dolorini e gli acciacchi che ancora mi trascino appresso potrebbe essere anche oggi!!)
 ma il tempo oltre ad essere tiranno.. passa!! il primo mese insieme è passato!
 
Riccio, ogni giorno con te è una scoperta, c'è sempre qualcosa di nuovo da imparare o per il quale ridere! 
in questo mese hai imparato a sorridere: ad ogni tuo sorriso sdentato io mi sciolgo come neve al sole. I tuoi  strani versetti quando dormi.. e papi che ti chiama TORNANTINO..  sai mamma ha impiegato non poco a capirne il senso. solo quello stupidone di papà poteva chiamarti così..(motivo? perché sui tornati si sgomma con l'auto e il suono di Riccio è molto simile!)
i tuoi capelli che al risveglio sembrano la rivisitazione di Wolverine!! 'na lotta per sistemarli con al spazzola e tu che ti arrabbi..
il tuo pisellino che non si sa perché ma, ogni volta che abbiamo finito di sistemarti.. TAC.. annacqua tutto!abbiamo scoperto che il bagnetto non ti piace, non ti piace stare nudo - l' opposto di tuo fratello.. quello bastava lasciarlo nudo che se la godeva un mondo!-
sappiamo che ami tanto la macchina, sei come Ciccio non si fanno 50 mt da casa che dormite tutti e due!! meglio così! però è una lotta mettervi il cappello a tutti e due.. lì sentiamo imprecazioni del grande e urla del piccolo...
in questo mese abbiamo imparato che ti piace tanto dormire in braccio a mamma, che pure con la nonna e la zia stai comodo ma il nonno e papà con quella barba non ti piacciono tanto.
che ti volti in direzione della voce di Ciccio.. che appena arriva tu devi assolutamente girarti e guardarlo - che poi  lo vedrai bene?!- che tra di voi c'è una starna alchimia.. tu urli sempre come u dannato quando lui hai il suo cartoon preferito o quando noi si decide di stare un po' insieme. di contro anche Ciccio grida come un pazzo quando dormi tu.. Vi amate come si amano due fratelli non c'è dubbio.
 
 
 
in questo mese abbiamo imparato ad amarti giorno dopo giorno...






P:S: auguri anche ai gemellini di L. - la mia amica icsina- che ridendo e scherzando per 9 mesi.. abbiamo partorito o stesso giorno a distanza di 10 minuti.. auguri quindi anche a G&N!!!!

domenica 16 dicembre 2012

20 angeli in cielo..










non potevo , da mamma, non aprire un post per ricordare tutti quei bambini morti negli USA.

povere stelline, vittime innocenti di un pazzo.
una preghiera per le maestre - perché hanno pensato a mettere in salvo i loro alunni a discapito della propria vita- alla preside che, attivando l'allarme e gridando con il megafono sicuramente ha salvato molti bambini.
 un pensiero speciale alle loro famiglie per le quali quest'anno non sarà Natale, non sarà anno nuovo.. non sarà più futuro..
alle mamme di quei 20 angeli, perché da quell'istante la poro esistenza si è fermata.. non ci sarà più un futuro per loro, perché nessuna madre dovrebbe sopravvivere ai proprio figli - almeno così diceva mia nonna "meglio morire un attimo prima.. perché morire un secondo dopo tuo figlio è già troppo doloroso"-
un pensiero speciale ai papà, ai fratelloni e le sorellone che restano.. a queste famiglie devastate.
Arriverà anche il tempo,  in cui si discuterà sulle armi, sulla facilità di ottenerle, sul perché sia accaduto tutto questo..
per ora un pensiero, una preghiera per questi  20 angioletti.

venerdì 14 dicembre 2012

un anno di MAMY...













Si usa a fine anno- sono in anticipo-  fare un bilancio dell'anno che sta finendo e poi come sempre fare buoni propositi per quello nuovo..che tanto si sa,  nel 90% dei casi non manterremo, soprattutto se si tratta di diete e affini!!
 
qui a casa nostra, l'anno  è iniziato con l'arrivo di  PELOSINO, che ha non poco movimentato le nostre vite.. e ha ridato il sorriso a Ciccio che si disperava per morte del nostro vecchio cagnolone! a proposito di Ciccio mi viene in mente la sua Cara maestra  e la sua diagnosi di IPERTTIVITA' - mi quanto odio l'abuso di questo termine medico!!, si perchè è di moda.. quando non sia che dire a un bambino vivace.. diciamo che è iperattivo che fa moda!! dai chiudiamo qui, che se no mi sale la temperatura.. mettiamola così abbiamo fatto un po' di chiacchere con lo psicoterapeuta e per fortuna non c'era nulla di grave!
Poi è inevitabile e mi ritrovo qui a pensare alla me, di  tre anni fa, quella che si accingeva a iniziare il primo ciclo di clomid agitata e felice allo stesso tempo. Quante energie, quante speranze, ricordo ancora la sera del 18 dicembre 2009, sono rimasta ad aspettare per il monitoraggio del mio ovuletto in ospedale dalle 16 fino alle 20.. il gine era di turno e sono nati tanti pupetti, giustamente precedenza a loro. e quando nel monitoraggio ho visto il mio bell'ovetto.. ribatezzato bolide..siamo usciti dall'ospedale e nevicava, ricordo la strada per arrivare alla macchina abbracciati io e mio marito, con tantte speranze nel cuore che  il 2010 sarebbe stato il nostro anno magico, come il 2005..e sarebbe arrivato il nostro Gesù Bambino.. invece il 2010 è arrivato e con le sue mitiche mazzate è pure  passato  e poi è sato il turno del 2011  iniziato dove il 2010 era finito  con due fivet fallite.. e ora? ora sono qui a tirare le somme di un anno che pur essendo bisesto - e funesto si dice di solito- per noi è stato un anno magico!!
abbiamo iniziato questo 2012 con la consapevolezza che avremmo fatto ancora un unico tentativo.. ero veramente stanca di riprovare, ritentare, il mio fisico avrebbe anche retto ma la mia test la mia emotività no. Poi ripenso a tutta la strada percorsa in questi anni di ricerche, alle solite  frasi di circostanza <<non fate il secondo? quanto volete aspettare ancora..>>  Se solo la gente capisse, se solo tacesse.. noi qui  in attesa che qualcuno arrivi.
abbiamo iniziato il nostro ultimo percorso nel girone infernale delle culle (PMA) a gennaio..si ho iniziato con il soppressore, ho imparato a farmi le punturine da sola- per una che ha paura dei prelievi è stato un successone- poi iniziamo con i monitoraggi e arriviamo al pick up.. e poi l'attesa di quella telefonata, la speranza di sentirsi dire FARETE IL TRANSFERT!
 
e poi il giorno delle beta..ve lo ricordate? no? se volete rileggete qui.
 
In tutta questa gioia ed euforia nel maggio scorso due mazzate grosse come una casa..la diagnosi di quel malefico tumore di Maritone..ADENOMA IPOISARIO, che ora che lo conosciamo e lo stiamo curando e debellando non ci fa paurissima.. ci conviviamo sappiamo che c'è che ogni 6 mesi abbiamo controlli da fare che c'è una pastiglia da prendere due volte a settimana.. ma la sua scoperta è stata una gran mazzata!! seguita a ruota dalla perdita del nostro gemellino.. altro dolore che non passerà mai, anche perché ogni volta che guardo Riccio è inevitabile pensare a chi non è qui..
 
ma è stato anche l'anno dell'estate  caldo afosa.. dell'arrivo di tutti quei Caronte, Minosse  ecc..
è stato l'anno della nostravain Sardegna -finalmente dopo anni!- delle settimane in montagna con Ciccio dell'estate passata solo io e Ciccio..
l'estate del mio pancione che cresceva e Ciccio che mi abbracciava e baciava il fratellonzo..
poi arrivò settembre, si ricomincia con la scuola, i corsi post scuola.. si iniziano a preparare il borsone per l'ospedale, il lettino per Riccio.. e in un batter di ciglio siamo a novembre.. e riccio arriva in tutta la sua imponenza!! oramai siamo a dicembre e Riccio ha quasi un mese..
questo 2012 anche se bisesto mi è piaciuto un sacco.. gli anni bisesti a me portano bene.. ricordo il 2004, iniziato male e conclusosi con me incinta di sei mesi!!
 
Ora siamo qui finalmente in 4.. finalmente Ciccio ha il suo sognato e desiderato FRATELLO..
quest'ano è un avvento speciale e sarà un natale speciale ne siamo certi!!!
 
 
 
 
 
 


martedì 11 dicembre 2012

MAMMA PAOLA






oggi ho voluto mettere questo post per ricordare questa GRANDE MAMMA.

durante il  TG è passata questa notizia: la mamma di Niki è morta.
non so se vi ricordate la storia di questo bimbo Niki, oddio bimbo..il tempo passa ed ora ha 16 anni, chiamarlo bimbo è riduttivo. Niky è affetto da grave forma d'asma e  per vivere senza cortisone e antibiotici i suoi genitori hanno fatto una scelta veramente ammirevole.. o forse solo un grande gesto d'amore per il loro piccolo. Sono  andati a vivere su una barca, si perché i medici avevano detto che "doveva vivere a contatto con il mare".

Il destino ogni tanto lo sappiamo, gioca sporco.. e Paola Giacotto, la mamma del piccolo Niki Frascisco, costretto a diventare skipper per continuare a vivere, è morta dopo una lunga malattia a bordo di “Walkirye” la goletta sulla quale vivevano.
Mamma Paola, originaria di Avigliana (Torino), da tre anni lottava con il cancro. Sette mesi fa era stata colta da emorragia cerebrale ma lentamente aveva ripreso la vita quotidiana in barca. Un edema polmonare e il riacutizzarsi delle metastasi alle 20 di venerdì non le hanno lasciato scampo. E’ mancata sulla stessa imbarcazione che aveva costruito, pezzo dopo pezzo, con il marito Paolo.




                                        CIAO MAMMA PAOLA!







lunedì 10 dicembre 2012

#10 cose super ...2012!

 
 
 
Proprio l'altra notte..  si notte! quando a mezzanotte ancora vago per casa con l'ultima poppata di Riccio.. mi domandavo quale sarebbe stato l'argomento di questo mese di #10coseSuper..avrei potuto immaginarlo se solo mi applicavo un pochino.
Bando alle chiacchere.. questa mese, essendo l'ultimo mese dell'anno, dobbiamo elencare le 10 cose super di questo intero anno..
come sempre se volete partecipare cliccate qui
 
 
ecco le mie10cose super ...del 2012!
 
  1. credo sia ovvio al primo posto:  la mia maternità e  l'arrivo di Riccio. questo bimbo lo sapete è stato tanto desiderato, cercato e sognato.. ed ora è qui in barba alle mie tube chiuse! il percorso non è stato facile.. ma ci siamo riusciti!!
  2. vedere la gioia negli occhi di Ciccio  prima per l'attesa del fratellino ed ora ogni volta che lo abbraccia.
  3. L'adenoma ipofisario di Maritozzo - direte..ma è una malattia! cosa c'è di bello?- il bello è che da quando l'abbiamo scoperto (maggio '12) e lo si cura farmacologicamente si è ridotto e gli esami vanno bene.
  4. la fede  ritrovata grazie ad un Santo bambino (lo trovate qui)  che ci ha tanto aiutati in questo 2012.
  5. Il periodo passato a casa a causa della  maternità a rischio mi ha permesso di godermi il mio Ciccio .. erano anni che non facevamo tante cose insieme,  solitamente d'estate si lavora e lui passa le giornate al campo estivo. quest'anno invece a casa! estate solo io e Ciccio.
  6. Le nostre vacanze:  a giugno in sardegna, erano anni che sognavamo questa vacanza...brava Mamy che hai prenotato per tempo!!! poi ad agosto la settimana nella baita in montagna dei nonni, quando qui c'erano 38° e là solo 20°!
  7. l'arrivo del nostro nuovo cagnolone a febbraio..il nostro Pelosino!! che non cancellerà mai il suo predecessore Spanky però ha portato una prima ventata di novità .. l'abbiamo scelto insieme io e maritozzo poi.. l'emozione di crescerlo con Ciccio, vederli giocare insieme..
  8. Il bello di essermi svegliata per tutto questo anno sempre accanto allo stesso uomo che ho scelto anni fa come compagno di vita...e di mattine e di giornate insieme ce ne sono tante anche nei prossimi anni!!
  9. quest'anno ho cercato di non arrabbiarmi per nulla, non per cose futili, ho imparato a dire la mia senza impormi, soprattutto ho imparato a chiedere scusa ( e per chi mi conosce sa che non è poco!)
 


martedì 4 dicembre 2012

un aiuto ad una di noi.













Il mese appena trascorso mi aveva folgorato fin dal suo inizio...
tante mie amiche fivettare che avevano finalmente tra le mani il loro sudato, cercato e desiderato positivo. 
Ero felicissima..
il giorno che è nato Riccio a distanza di pochi minuti una mia amica ICsissina ha partorito i suoi gemellini..  quanto ridere durante la nostra gravidanza, abbiamo continuato a dirci he avremmo partorito insieme se  solo io ritardavo un po' e lei anticipava.. e invece il destino ha giocato il suo asso nella manica: anticipiamo entrambe ed a distanza di poco tempo ( nemmeno 45 minuti) siamo mamme tutte e due.
 poi Lucy e la nascita  piccola PICCY.. la nostra amichetta oltreoceano. e la nostra Nina? e il suo positivo scoperto - il caso- nel giorno in cui è arrivato Riccio...
 insomma il mese di novembre mi piace.. lo amo.. tante nuove mamme, tante cicogne in arrivo.
 
POI?
 
Poi presa totalmente da Riccio e dai suoi ritmi mi perdo gli aggiornamenti del blog di una cara amica..
Lei aveva in mano uno di questi positivi.. dopo tanti troppi aborti, dopo aver rischiato la sua vita per la vita di uno dei suoi piccolini. finalmente mamma sarebbe arrivata!!
Ero felice per lei e suo marito, si meritavano questo positivo dopo tante lacrime finalmente UN FIGLIO! l'altro giorno sono riuscita ad aggiornarmi.. anche perché un commentino della cara Adelia mi aveva messo una pulcetta nell'orecchio... corro guardo la lista dei Vostri blog.. passo veloce la fila in rassegna ..e poi? poi vedo questo post... epilogo della cara ANNA..
 
una mazzata!! un dolore che non dovevo più leggere nei suoi post.. non ancora non a LEI!!
 
 arriva un nuovo post dove Lei chiede aiuto a noi...(FATE GIRARE QUESTO POST)
 vi chiedo solo di leggerlo di farlo magari girare, perché qui nel web siamo tante, tantissime e magari c'è qualcuno nella sua stessa situazione, qualcuno che magari ha già una soluzione tra le mani..
 
aiutiamo Anna. lei è una mamma come  noi. è una donna che fin'ora non ha mai mollato il suo sogno nel cassetto, anche a costo della sua stessa vita. 
 
 ANNA è UNA DI NOI..
 AIUTIAMOLA AD AVVERARE IL SUO SOGNO..
IL SOGNO DI TANTE DI NOI!!
 
 

venerdì 30 novembre 2012

semplicemente FRATELLI












Ciccio e Riccio




Vi ho raccontato del travaglio,  del parto e addirittura del parto da un altro punto di vista..
ma vorrei raccontarvi dell'incontro tra i mie due bambini.. del mio sogno che si è realizzato!!
Come ricorderete ho partorito di sabato pomeriggio. dalla sala parto Maritozzo chiama  casa e parla con Ciccio ma si scorda di passarmelo..al ché gli dico "no scusa ma far parlare anche me con Ciccio no?"
 
allora richiamo a casa..
"ciao Ciccio.. allora è sei fratellone!!" 
"cosa sta facendo Riccio?"
"dorme è qui in braccio che dorme.." 
 " ok ho già capito è fa il mammone come me!"
 "se stasera vieni a trovarmi con i nonni Riccio ha un regalino per te.."
  "no vengo domani, adesso è troppo tardi.. poi arrivo a  casa a mezzanotte.. però il regalo dallo ai nonni!" (per la serie so troppo furbo!)
 
piccola parentesi, doverosa, da quando sono stata ricoverata Ciccio lo sentivo solo per telefono perché ogni volta che gli dicevo se veniva a trovarmi aveva IMPEGNI.. e si è un bambino impegnato. giovedì non poteva venire: c'era l'allenamento di calcio e poi aveva la parrucchiera - Mamma vorrai mica che Riccio mi vede con i capelli così lunghi!- il venerdì non poteva perché aveva scuola fino alle 5 e venire la sera no perché a me inducevano con i gel.. e pure sabato sera aveva i suoi impegni...
 
arriviamo alla domenica pomeriggio.. finalmente Maritozzo lo prende di peso e lo carica in auto..
quando lo vedo entrare in stanza poco manca che piango dalla gioia!!
vederlo dopo 4 giorni.. mai stati lontani per più di mezza giornata!!
mi sembrava molto più grande dei suoi 7 anni.. Mi sembrava il colosso di Rodi - forse mi ero abituata alle misure di Riccio...
arriva mi da un bacio e guarda Riccio..
"ecco Ciccio lui è Riccio tuo fratello!"
"mamma ma quanti capelli .. fammeli vedere.. ma dorme? ma è senza denti!!!"
 
poi  mi da un regalino.. per il suo fratellino Riccio.. un bellissimo carillon della Chicco.. ma la cosa più bella ed emozionante il biglietto.. all'esterno la scritta RICCIO tutta colorata e all'interno

BENVENUTO RICCIO TUO FRATELLO CICCIO
 
 
Prima notte a casa..Ciccio ha voluto dormire con noi.. e noi l'abbiamo assecondato. immaginate che la prima notte non si dorme tanto con un neonato.. soprattutto con Riccio che si ritrova  in un ambiente nuovo.. nel cure della notte io e Maritozzo indaffarati al cambio e poppata - dobbiamo anche riprendere il ritmo e la mano- e Riccio che piange - si perché a differenza di Ciccio che sembrava miagolasse lui urla!!!- Ciccio nel letto addormentato che faceva  "Ssss Ssss..SS..." cercava in qualche modo di calmare l'urlatore.. e a oi veniva solo da ridere!  il girono dopo a scuola al suo amico G. racconterà " stanotte torno nel mio etto non si può dormire con loro.. riccio si sveglia troppe volte e piange e io devo andare a scuola il giorno dopo!"
 
come vanno ora? benissimo.. Ciccio appena può ci chiede di prenderlo in braccio e noi lo facciamo sedere sul divano con il ciambellone da allattamento e lui sta lì tutto orgoglioso di tenersi il fratellino.. Riccio? riccio riconosce la voce di suo fratello a distanza e come lo sente inizia a fare facce buffe e cerca di girarsi in direzione del suono.. insomma  sono
 
 
 
semplicemente fratelli

giovedì 29 novembre 2012

Maritone e il Parto...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
la prima foto di Riccio
 
 
 
 
Adesso questo post ci vuole..
quando si parla di travaglio, parti e nascite , le protagoniste siamo sempre noi donne.. ma ogni tanto capita che qualche uomo entri in sala parto..il mio è uno di quelli! non si perderebbe la nascita di un figlio nemmeno se lo strapagassero!!!
 
partiamo per gradi..il sabato prima che Riccio nascesse avevo già dei sintomi da gestosi - pressione che sballava- quindi nel dubbio: Prontosoccorso ostetrico!!
lo sapete che Maritozzo è uno tosto che è sempre calmo e tranquillo anche nelle situazioni più agitate.
Io invece mi agito subito poi, prendo le redini della mia zucca e mi calmo..lui no è sempre calmo -ma è una calma apparente- dentro credo che sia come un vulcano in eruzione.
insomma facciamo la visita e lui dentro super agitato.. alla fine mi mandano a casa con alcuni esami da fare.. lui che non era agitato e pensieroso ..al distributore di benzina che fa? nella nostra vettura che va a diesel che gli mette? la benzina verde.. (primo consiglio: tenete d'occhio il marito quando fa benzina!) per la serie : non sono agitato!
 
per paura di dimenticarsi qualcosa a casa.. abbiamo vagato per una settimana con il mio trolley nel baule!!
 
 
il fatidico giorno del ricovero ho aspettato che finisse di lavorare..se non mi scattava come una molla a casa e minimo che sarebbe partito senza di me!!
 
avere accanto mio Marito durante il travaglio è stato un toccasana per la mia psiche, sapevo che se io perdevo la bussola c'era  lì accanto qualcuno che mi poteva rimettere in rotta giusta.
a differenza di quando è nato Ciccio le sue mani le sentivo più decise e convinte.. con Ciccio l'unica volta che ha tentato di toccarmi i capelli è partito un mega insulto con tanto di digrigno di denti - cosa da far invidia al mio cane!
 
questa volta , immagino che , sapendo cosa ci aspettava era più tranquillo e quindi riusciva ad infondermi più tranquillità..
gli ho chiesto di massaggiarmi i miei poveri lombi.. e l'ha fatto, anche se non è un gran massaggiatore ma in quel momento le sue calde manone mi aiutavano ad alleviare il dolore.. poi è arrivata la boule dell'acqua calda ..ero in estasi!!
è sempre stato al mio fianco non mi ha mai mollato una volta..si è pure fidato a darmi la mano per aiutarmi a spingere.. per fortuna poi mi hanno munito di bracioli il letto..se non rischiavo di staccare un arto a qualcuno!
questa voltami ha asciugato la fronte, toccato i capelli - Parentesi doverosa: mi ha confidato il giorno dopo che per un attimo ha avuto paura a toccarmi i capelli, perché sa che a me non piace che mi tocchino i capelli! e poi si ricordava dell'altro travaglio.. però quando ha visto che ero arresa.. che non lo insultavo.. ha capito che forse mi era di aiuto una carezzina familiare.
il bello di portare mio marito in sala parto? semplice tu vivi il parto in modo soggettivo senti i dolori, le contrazioni, la voglia di spingere, senti il caldo delle acque che si rompono..poi arriva lui..e ti fa la telecronaca da un altro punto di vista.
 
le rottura delle acque? io ricordo un liquido caldo che usciva inarrestabile.. che  vide LUI? "quando ti si sono rotte le acque.. sembrava un fiume in piena... erano un po' tinte ma l'ostetrica disse che andavano bene."
volgiamo parlare delle contrazioni? tu le senti e  te le ricordi.. lui le "legge" sul monitoraggio.. "cavoli avevi certi picchi che anche l'ostetrica si spaventava perché non facevi scenette.."
vogliamo parlate dell'episiotomia? questa volta necessaria.. visto il bombolone? tu in quel momento non ti accorgi di nulla..ne dell'anestesia, né del taglietto.. però avrai LUI che assise a tutto a sicuramente il giorno dopo , ne dettaglio ti spiegherà del nuovo taglio, di quando te l'hanno fatto e di come ti hanno suturato. si perché è per ben due volte,  con due ginecologi diversi, che  durante la sutura non so perché, è uso  chiamare sempre il marito e far vedere il bel lavoretto che hanno fatto "ecco rimessa Quasi a nuovo". GRAZIE.
parliamo della fase espulsiva? - che poi la nostra, Riccio, è durata una cifra di tempo!-  io ricordo solo la voglia di spingere e di spingere come una dannata.. LUI? "cavoli dovevi vedere la testa usciva un po' e poi rientrava..! c'è stato un momento che abbiamo pensato che rompessi il lettino e le sbarre.. tu non ti sei resa conto di quanto spingevi.. ho avuto paura!" - come se io non mi fossi accorta - chissà dov'ero!! e quando l'ostetrica lo chiama per fargli vedere la testolina? corre davanti e  come sempre torna al mio fianco e questa volta mi dice..." cavoli ha tantissimi capelli.. questo gli facciamo i rasta!" l'avrei ucciso seduta stante ma avevo altro a cui pensare...S.P.I.N.G.E.R.E.
 
poi ci sono cose che tu senti sulla tua pelle come l'ultima spinta e la venuta al mondo di nostro figlio ma, lui ha sempre un altra prospettiva.. "Ciccio era sparato fuori in un secondo.. Riccio invece è rimasto lì con testa e spalla fuori e il resto dentro.."  ma pensa che strano.. mi è sembrato di percepire che non fosse uscito in una sola spinta..
 
questa volta gli hanno fatto tagliare il cordone ombelicale e io me la ridevo.. perché c'erano l'ostetrica e la ginecologa che gli dicevano "devi tagliare in mezzo" posso solo immaginare il tremore della sua mano!!
Una volta che Riccio è stato messo addosso a me.. devo ammettere che lo abbiamo adorato da subito.. gli controllavamo ogni millimetro di pelle, ho continuato per un ora dire "mio dio come sei bello! finalmente sei arrivato!"
 
 
 
 
p.s. lo ammetto se avessi ancora la possibilità di avere altri figli porterei sempre con me Maritozzo!!1



lunedì 26 novembre 2012

il mio parto.. è il tuo arrivo...










Sembra ieri che eravamo in ospedale..invece sono già nove giorni che sei nato.
Tu sei qui con noi in casa, ogni tanto mi fermo davanti la tua culletta ti guardo e non mi sembra ancora vero!!
Riccio se qui!!
papà dice che ti consumerò a furia di adorarti!!! ma che ci posso fare? sei il mio  secondo sogno realizzato!!
Riccio ma vogliamo raccontare alle Ziette del Web.. il mio parto e il tuo arrivo?

mercoledì 14 avevamo l'ultima visita dal gine ma, non ci siamo arrivati..la mattina ha iniziato ad alzarsi la pressione, diciamo che avevo dei picchi...145/95 poi si scendeva e si risaliva.. ritiriamo l'esame delle proteine e sono a palla!! ok papino decide che è meglio andare in ospedale.. mai scelta fu più azzeccata! hanno avvisato il nostro gine (che è anche il primario del reparto) e praticamente ci siamo ritrovati con tutta l'equipè attorno al letto 24 ore su 24.
visita monitoraggio e... ricovero d'urgenza per gestosi!!!

passiamo il giovedì con controllo pressione ogni 5 ore, poi alla fine mi attaccano l'holter fino a venerdì mezzogiorno, rifacciamo l'esame delle urine delle 24 ore.. monitorati, controllati. nel frattempo perdiamo completamente il mitico "tappo".. le contrazioni ci sono  ma irregolari, con picchi altissimi ma sopportabili!!(ho la soglia del dolore altissima!)

venerdì mattina  passa il gine Canterino [è il gine che ci ha fatto l'eco della 32 settimana, quello che cantava e mangiava la briosce.. durante l'eco] e conferma, guardando i vari esami e tracciati: "lo faremo nascere prima, le induciamo il parto, questa notte.. anche perché è bello grosso.." (alla parola bello grosso ogni volta chiedevo di non dirmi il peso stimato.. non volevo agitarmi..). Ero al settimo cielo, pensando che anche di Nicco mi avevano indotto il parto, ero dilatata quel tanto per rompermi il sacchetto.. e in poco tempo Ciccio era lì con noi...

ma dovevo capire subito che tu sei Riccio- capriccio!!!

venerdì notte inducono il parto con due gel ma non succede nulla, papino poverino è stato al mio fianco tutta la notte, aveva paura che andando a casa si sarebbe perso qualcosa.. e se tu eri veloce come Nicco, non ti avrebbe visto nascere..ma tu sei Riccio così alle 7 ordino a papà di andarsene a casa a dormire che tanto la cosa veniva lunga, infatti stavano valutando di farmi un terzo gel nella mattinata del sabato.
sabato mattina, cambio medico.. dalla donna bionda arriva il medico attempato ma che la sa lunga.. mi visita.. e decide che prima del terzo gel è meglio fare un clistere. si avete capito bene un clistere!! secondo lui sarebbe stata la svolta.. e così è stato. le contrazioni si fanno regolari il dolore mi parte dalla schiena e arriva all'inguine.. avevo proprio una sensazione di apertura del bacino. nel frattempo arriva maritone, l'ostetrica mi consiglia di camminare e così faccio. alle 14.00 mi riguarda l'ostetrica e mi dice "hai cambiato faccia secondo me sei pronta::"  visita dal gine, se non ho pianto e bestemmiato lì non lo faccio più! il mio collo dell'utero era dilatato di 5 cm ma messo posteriore.. così il gine decide di centralizzarlo manualmente.. non vi dico le lacrime e il salto che ho fatto su quel lettino.
 
Chiamano l'ostetrica che ci assisterà nel parto.. un  angelo!!! già il nome la dice lunga.. AVE! il gine gli dice di ricentralizzare l'utero dopo mezz'ora.. ma l'ostetrica che la sa lunga mi dice che si centralizzerà da solo.. ci avviamo felici come pasque in sala travaglio!!
scelgo la mia sala.. la sala CIELO.. l'ho scelta per il colore azzurrino che mi ispirava e poi c'è un quadro in quella sala.. una grande nuvola bianca.. e ho immaginato lì il mio Riccio.
 
non vi sto a raccontare delle posizioni che ho assunto durante il travaglio,  mi sono fatta un bel travaglio di schiena.. e si perché Riccio non aveva la sua schiena contro la mia pancia ma eravamo schiena contro schiena. le mie lombari si stanno ripigliando ancora oggi. non contento il Riccio era pure messo di traverso.. infatti percepivo ogni tanto i dolori dei mie poveri legamenti..il bacino sta volta ho proprio capito che ha dato il meglio di sé allargandosi a più non posso. un parto che avrebbe dovuto essere un cesareo.. ma io testarda fino al midollo ho deciso che sarebbe stato un parto naturale. anche l'ostetrica e la gine le sentivo ripetere -ogni tanto- a martone "guarda che è bravissima ha delle contrazioni allucinanti e non fa un piega.."
poco dopo aver preso al mia prima posizione ho sentito la voglia di spingere e come l'ostetrica mi ha scavallato la gamba.. si sono rotte le acque..(alla faccia del gine che diceva che dovevano romperle!!) il mio travaglio attivo è iniziato alle 14.45.. e Riccio è arrivato a noi alle 17.08. quindi abbastanza fulmineo, ma è stato il travaglio più intenso che potevo immaginare. una contrazione dietro l'altra spinte allucinanti e lui.. che non collaborava.. ma alla fine sei arrivato!!!
 
il tuo pianto, il tuo grido di vita mi ha fatto risorgere!! i dolori e la stanchezza si sono cancellati in un secondo..tu il nostro patatone sei arrivato!!







mercoledì 21 novembre 2012

è arrivato il mio sognatore..






 
Sabato 17 novembre 2012 alle ore 17.02 è arrivato RICCIO..
 
 
si è presentato a noi investe di sognatore.
così vengono definiti dalle ostetriche  i bimbi che nascendo, si presentano a viso all'in sù , perchè loro  scrutano il cielo e le stelle..e sognano..

mamma lo sapeva che saresti stato un angioletto caduto dal cielo per il troppo peso..e per il troppo peso mamma ha dovuto fare uno sforzo enorme ma ne è valsa la pena!
il nostro angelo di Ostetrica che , poteva solo chamarsi AVE!, ha detto a papà che ha sposato una gran donna - e sono soddisfazioni!!- che nessuna sarebbe riuscita a partorire un bambino così grosso, sognatore trasverso e con il cordone corto.. per un attimo c'è stato il dubbio di procedere con il cesareo d'urgenza ma, Riccio sai che mamma moriva all'idea di poterti vedere subito di baciari e ribaciarti tutto..

così non si sa dove abbia preso le ultime forze -anche perchè tu non collaboravi!- e come dice papà "mi hai fatto paura.. pensavamo tutti che  rompessi il letto.." ma fa niente.. tu  sei arrivato..

ti amiamo tanto piccolo  sognatore!!

mercoledì 14 novembre 2012

38.. il finale..



Arrivo  la luna di Novembre..vide quella pancia e decise di bussare..
Riccio capì che era arrivato il Suo momento, ma tentò l'ultima carta: " ancara un minutino..sto così comodo qui dentro, ho ancora tanto da fare, ho dei legamenti da demolire, se avanzo tempo due tube da stappare , io le sistemo.. ancora un minutino signora Luna.."
 la luna gli sorrise.."non c'è più tempo bello mio! siete a rischio gestosi..quindi prepara i bagagli..lo sfratto se sarà.. sarà immediato!"


 
 
eccoci qui donne.. siamo a 38 settimane tonde tonde grosse grosse..
oggi  pomeriggio visita dal gine,  credo proprio che a casa non mi farà tornare.
 Stamattina ho salutato il mio Ciccioche andava a scuola  - con un nodo alla  gola, che nememno unmarinaio li fa così stretti!- senza fargli capire che.  c'è la tangibile probabilità che stasera non ci si vede. Secondo me se lo sentiva..hanno un sesto senso anche i bambini, poi diventanto XY a tutti gli effetti e  perdono questa qualità..lo dico perchè stamane si è alzato senza tanti capricci, ha fatto colazione senza tv accesa (MAI succede una cosa del genere!), si è vestito tuttto da solo.. è andato a sistemarsi in bagno..ed è uscito pronto per andare al pulmino. Strada facendo mi ha detto "non manca molto a Riccio vero?" magari loro si sentono su altre frequenze non note a noi adulti...

tornando a noi e  allo spauracchio GESTOSI:
 La pressione ha iniziato a fare strani grafici.. un colpo sale arrriviamo a 145/88  allora mi sdraio sto lì bella calma e poco dopo scende .. non di molto ma scende.. 137/82 e poi si risale di nuovo e ri scende.. sembra di stare sulle montagne russe!! l'importante che non salga oltre i 90 la minima.. ma capirai che 88 è proprio lì vicino.. poi ho ripassato tutti i punti critici che mi aveva elencato la dottoressa sabato sera. e lì ho spulciati uno per uno.
mi guardo e in fondo non scorgo la punt  dei piedi ma due zamponi di maiale.. credevo che solo mia madre avesse dei piedi così alla sera..e invece no! io lì ho anche di giorno..quindi inizio a scrutare orca la bomba sono tutta una ritenzione idrica.. si devo salire sulla bilancia..devo capire di quanto sono aumentata (con Ciccio in 15 giorni misi 6 kg!era acqua ma erano sempre 6kg sulla bilancia)
mi sono anche pesata.. non vi dico lo choc!! ho toccato i 100KG!! Mamma mia sono una balena arenata anzi un capidoglio..c'è un cetaceo più grosso? no credo che nessuno mi batta!! tutto sto aumneto come sempre è in liquidi..evvai anche sto colpo piscina integrata, mi chiameranno anche qui Mamma-acquario? e si perchè in 4 settimane dall'ultima visita non posso essere aumentata più di 10 kg..nemmeno se avessi una relazione notturana con frigo-forno e fornello..
adesso ho infilato maritone a ritirare gli esami delle urine per vedere se stacchiamo anche il biglietto "proteine nelle urine" ci manca solo questo per avviare la pregestosi...
insomma ci sono i soliti e noti sintomi per staccare il bigietto del Ricovero con parto indotto... almeno l'altra volta fu così..vedremo.
oggi  pomeriggio sentiamo che dice il gine.. ma credo che non si prenda la responsabilità di rimandarmi a casa..tu la rimandi a acasa una così? con il rischio che se passa su la pressione si rischia il tutto per tutto?

Stamattina ho pensato che sistemo bene bene casina, anche perchè se stasera non dovessi tornare devo lasciare un po' di cose sistemate per mia suocera.. se no si perde nei nostri 80 mq!! e poi devo preparare le cosine di Maritone e Ciccio.. chissà come andrà a finire..se quei due stanno a casa da soli!! non avete idea di che cane e gatto siano insieme!! io vedo sempre fare l'arbitro..speriamo bene!!

Riccio so che sei bello ciccio come dicono, che poi a 38 settimane si nasce e si sta benissimo, tuo fratello è arrivato a 39..ed era uno splendore.
Ti immagino con tanti capelli neri e arruffati come quelli di papà, appena si sveglia! ti immagino soprattuo qui con noi.. spero non manchi molto!!

martedì 13 novembre 2012

di lune, di date e di pazzi..










Per iniziare una ola alla ginecologa che mi ha visitato sabato sera..  hai  prorio azzeccato!! "signora credo che non arriverà a lunedì"
ho solo due appunti da fare dottoressa:
  1. siamo già a martedì e qui siamo sempre a matriosca!senza dolori e senza contrazioni!
  2. forse non hai specificato QUALE lunedì..il prossimo? quello dopo ancora?il primo lunedì di dicembre..
qui in compenso tutti che si agitano per nulla.
Posso capire l'euforia di Ciccio, insomma tra poco (si spera) diventerà FRATELLONE..si sente un po' gasato in questa sua nuova veste di fartellone che dovrà insegnare a giocare a fare e (soprattutto) a disfare la casa! talmente gasato che  ha chiesto di comperare tante caramelle perchè il giorno che nascerà il PIGRONE-RICCIO vuole festeggiare a scuola con i suoio compagni.
 giustifichiamo anche Maritozzo che, appena lo chiamo, anche solo per dire " ti ricordi di prendere il pane?" ..  SE risponde.. perchè c'è anche questa sua grande qualità.. avere il telefono in tasca e non rispondere.. però quando si ricorda che esiste un cellulare..inizia a farmi mille domande come ad un colloquio medico "stai bene, la pressione misurata? quant'è?contrazioni? gonfiori?" anche perchè lui sa che nel caso deve arrivare in tempo zero, cambiarsi (togliere divisa  e mettere quella da gine-ostetrico) e poi dare gas sull'acceleratore.. nel dubbio sta andando al lavoro da due giorni con la valigia nel baule..se mi venisse in mente di aggiungerci qualcosina..nun se po'!ha deciso lui che la valigia è già a posto..
vogliamo metterci anche i suoceri e la cognata? che ogni sera arrivano con le solite e conosciute domande "tutto bene? dolori? tutto a posto?" ma giustifichiamo anche loro.. credo non ci sperassero più di diventare nonni ancora..poi è semopre agitazione quando arriva un bambino.
mi salva in tutto questo il CANE lui almeno non chiede.. pretende solo due coccoline, un po' di crocchette e un giretto. qualcuno non mi tormenta!!

adesso a parte i famigliari stretti..ma la gente in giro quanto rompe le balle!!??
a parte le loro domande solite "pensavo avessi già partorito.." - magari e sta panza me l'hanno lasciata di ricordo? oppure  "a quando l'arrivo.."- se vedessi nel futuro magari giocherei anche un bel 6 numeri al superenalotto!!
la cosa peggiore è quando dici che mancano 15 giorni..qui iniziano tutti i suggerimenti -come sempre non voluti-

"devi guardare la luna piena" poi c'è chi ti dice che devi controllare al concepimento che luna c'era (se piena, mezza , nuova..) e contarne nove in avanti..poi abbiamo quellli che esiste SOLO la luna piena per partorire..infatti è risaputo che oggni mese c'è solo un giorno adatto per nascere! poi i promotori della luna nuova.. insomma come sempre mille teorie. Quando ero incinata di Ciccio mi dissro che la Nostra luna era a metà febbraio.. poi passammo indenni febbraio, anche perchè la DPP era il 28 marzo.. allora le comari rifecero i conti ma  la mia luna usciva sempre a fabbraio.. ed era passata.. secondo loro CIccio è nato di 10 mesi!! Riccio tu nascerai di 11 lune!! e dai impegnamoci un po' e arriviamo a Natale!
 
 
parliamo dei pazzi che troviamo in giro? quelli che "hai la pancia bassa, alta a punta, che rotea..allora non ti manca tanto.." oppure come la mia vicina che, siccome ieri ha partorito sua nipote non è normale che io sia qui ancora con sto pancione!!  insomma Riccio anche tu..che sei lì dentro a fare? se qui escono bambini a comando devi uscire anche tu.. lo so che tu stai bene lì ma prima o poi ti sfratto!! la pratica per lo sfratto  è un po' lunga ma, ti assicuro che non stai lì fino alla maggiore età!
dimenticavo i miei preferiti..quelli che ti scrutano e poi;  "hai cambiato faccia.. secondo me partoriarai domani" allora se il mio "cambiar faccia" è perchè stanotte non ho dormito bene, e sotto gli occhi ho due borse dell'esselunga.. va bhè stai  alla larga... potrei mordere per un'ora di sonno ristoratore!! quelle del "fai le scale, cammina, vai al tal Sacro monte (faccio notare che è una mulattiera con 30 e più cappelle) e la Madonan ti farà la Grazia - per forza! si avvia il parto..fai te una mulattiera di montagna in salita con tutto sto panzone davanti!! non dimentichiamo quelli del fai SESSO  che aiuta.. aiuta chi? a parte la voglia di pensarci è scappata da un pezzo..ma poi so mica una contorsionista..con sta panza cosa volete che vado a fare con Maritone?!
 
tappo ermetico in caso di bisogno
 parliamo di  quelli delle date -tipo mia suocera e mia madre , i due gufi per eccellenza!- perchè capita per forza, che in un mese ci sia qualche compleanno o da una parte o dall'altra..ma pensa che bello nascere per il compleanno di Tizio Caio e Sempronio?
con Ciccio avevamo precisamente:  il 1 marzo il compleanno del mio nonno materno, il 10 il compleanno del nonno materno di mio marito, la Dpp che coincideva cona la nonna paterna di mio marito..non vi sto a raccontare nel dettaglio in quelle giornate le chiamate!! nessuno sa che mi ero messa un tappo ermetico.. io avrei voluto nascesse l 26 marzo.. onomastico di mio marito ma, le due Gufe di casa nostra avevano deciso "nascerà per la festa del papà" da non crederci così è stato!!
 
ora vi chederete che DATE ci siano a novembre per Riccio?.. mia madre oltre a sperare nel 19, compelanno di sua madre,  questa volta si affida alla luna quella di stasera e quella piena..(solo perchè i compleanni a casa nostra.. erano tutti condensati i primi giorni di novembre  e son passati) ma,  a casa di MAritone abbiamo un  compleanno molto importante.. quello  della suocera il 24!!  lei ha già sentenziato..nascerà il 24..e la cosa mi fa paura!!!
io punto al 26..primo compleanno del nostro cane!!l'unico che non ci tormenta...


lunedì 12 novembre 2012

prontosoccorso ostetrico- a volte si ritorna...



Non manca molto al tuo arrivo..almeno qui speriamo!!
vi aggiorno.. Sabato mattina avevo dei dolorini strani tutti su quelle che dovrebbero essere le mie vertebre lombari..
così ho fatto qualche mestierino in casa, per la spesa ci siamo fatti accompagnare dalla Nonna-Ambrogio. al supermercato sti dolori si erano talmente accentuati che mi sarei piegata in due sul carrello.. ma ero con la suocera, questa si sarebbe agitata e avrebbe chiamato anche la protezione civile. quindi sorriso di circostanza e torniamo a casa con metà spesa!!
a casina  ho preparato il pranzo per me e Ciccio, e si eravamo soli.. papino lavorava fino alle 14..poi non so,  mi sono ritrovata a voler tanto rannicchiarmi e stare un po' accoccolata sul divano.. come sempre si va in bagno a fare la plin-plin e..mannaggia qualcuno ha stappato l'ingresso!!



per forza  ho chiamato Maritozzo cercando di non agitarlo.. lui sempre molto diplomatico e calmo.. "sicura e com'è sto tappo.. dolori? non farti il bagno caldo finchè non arrivo io.." -  voi non sapete ma lui è un ginecoloco-ostetrico..molla la sua divisa e indossa il camice da crocerossino!!pensate a chi mi porto in sala parto!!!

figuratevi se in casa da sola con Nicco mi facevo il bagno caldo..ok, al piano sopra ci sono i suoceri ma..se inziavo ad avere gente agitata intorno mi agitavo anch'io.
arriva maritozzo, fa la doccia lui anzichè io..va bhè lasciamo perdere.. si prepara, nel frattempo mi chiudo in camera - giusto per non agitre Ciccio che continua a giocare- e chiamo in ospedale dicendo che ho stappato, che ho un po' di febbre la pressione si è alzata e dagli esami che ho in mano ho un po' di proteine nelle urine ( e lo spettro della gestosi avanza!) e che ho sti dolori lombari che non cessano..ci dicono di andare in PS..che è meglio!

scenetta: vestiamo Ciccio gli affidiamo le chiavi di casa e lo mandiamo al piano sopra  dai nonni " di alla nonna  che noi andiamo in ospedale per controllare Riccio!"  tempo 10 micro secondi e mia suocera era materializzata davanti ai nostr occhi.. "ma ti si è alzata la rpessione? no perchè arrivato Ciccio dicendo che stava da noi perchè ti si è alzata la pressione e vai in ospedale!" - per la serie sembra che Ciccio non abbia le antenne...
poi mi fa un po' di sermone perchè dovevo chiamarli se non stavo bene mica aspettare che arrivasse mio marito..mi mancavano due agitati che mi ballavano sulle unghie dei piedi!!


arriviamo in ospedale e si fa il solito controllo..oramai so esperta d Prontosoccorso Osterico.. prima monitoraggio..e mai visto un tracciato delle contrazioni così piatto..mi ricorda tanto l'encefalogramma di alcune persone che frequento!! siccome Mister Riccio si era messo a dormire.. mi fanno giare su un fianco - posizione scomodissima- e lui, povero dormiglione si sveglia tutto infuriato..così anche il tracciato inizia a vivacizzarsi..
andiamo dalla gine di turno e lì rispieghiamo il tutto..visitina veloce " collo dell'utero accorciato di 1.5 cm, svasato, bimbo incanalato a -3"  poi ecografia e Riccio dava il meglio di sè con gambine e piedini..stava praticamnete ballando.. la gine tutta contenta "che bel bimbo agitato.. è bello grosso lo sa?" con sta storia del bello grosso mi state mettendo ansia!! che me lo dite a fare?! lo so siamo a 37 settimane e lui è come un bimbo a 38/39.. che ci devo fare? avete visto che marca'antonio di marito ho fuori in sala d'aspetto? secondo voi con una pezza d'uomo da 1.82 grosso come un armadio a 4 stagioni .. secondo voi potrei fare figli piccoli e sottopeso? non credo..ricordate i piselli di Mendel? si chiama genetica!!!

alla fine ci dimettono..con mille raccomandazioni: tornare in PS SUBITO se:
  • la pressione supera i 140/90
  • se noto gonfiori soprattutto in viso
  • se mi viene la febbre
  • se le contrazioni sono  regolari
  • in caso di rottura del sacco
  • in caso di perdite di sangue
insomma anche sto colpo ci giochiamo la carta Preeclamsia o direttamente la Gestosi..
per ora siamo qui sempre  2in1 in attesa ..tanto decide sua Maestà il Riccio..non decido ancora io..anche se tutto il parentado continua a chiedere.. che ne so io quanod Riccio ha deciso di arrivare?!

prossimo scoglio.. mercoledì ultima visita dal Gine.. domani sera c'è luna nuova.. vediamo se ti garba caro Riccio...







venerdì 9 novembre 2012

#10 coseSUPER.. profumate!




 
 
 
  ci Siamo.. volavate ceh non partecipavo questo mese??
 
se volete partecipare il link è questo con tutta al spiegazione...
 
 
 
allora facciamo un tuffo nel passato..con le 10 cose super profumate...
 
 
  1. il profumo.. di casa mia..mi capita di sentirlo più spesso quando andiamo via per qualche giorno o in vacanza. Appena rientro sento il profumo di casa..è un profumo che ogni volta mi riporta al primo giorno in cui ci siamo venuti  qui ad abitare.
  2. il profumo .. di mio marito..qui eviterei di dirvi che effetto mi fa..CENSURIAMO
  3. il profumo... dell'inverno quando fa freddo amo comunque uscire e fare un giretto,  mi capita di sentire il profumo dei caminetti appena accessi, il profumo del freddo - forse mi sta solo congelando il naso-  il profumo dell'inverno che arriva.
  4. il profumo... delle caldarroste..  sarà che ora ne faccio tante a mio figlio! mi ricordo quando la domenica dopo aver fatto il giorno nel bosco con papà a raccogliere castagne si tornava a casa e si preparavanosulla stufa.
  5. il profumo... dei mughetti..  (non sono molto autunnali..)  lo so non si possono raccolgiere ora, ma quando ero piccina i boschi accanto al mio paesello erano invasi. così la domenica mattina con papi si andava e si preparavano sempre tre bei mazzi: uno per la mamma e due per le nonne.
  6. il profumo... dei nonni..  nella casa dei nonni c'è sempre un profumo di saggio, di vecchio di antico che non sentirai più in un'altra casa.. mai più.
  7. il profumo.. della canfora.. come lo odiavo, ecco era forse più una puzza! ogni volta che aprivamo gli armadi in montagna! vizio tremendo di mia madre di canforare tutto!!
  8. il profumo.. della lavanda e del gelsomino in fiore..lì ho in giardino e ogni anno aspetto con gioia il loro fiorire.. aria di primavera..
  9. l'odore del fieno appena tagliato..mi riporta indietro nel tempo  a quando ero piccina e veninvamo in montagna e si usciva con i nostri vicini a segare il prato..
  10. l'asfalto appena bagnato...mi ricorda le tante volte che l'acquazzone mi coglieva impreparata e lontana da casa.



giovedì 8 novembre 2012

scambiamoci i sogni








Non so se vi ricordate ma partecipo a "scambiamoci i sogni"...
 ma si dai lo scambio di stoffine tra fivettare.. ho le mie quattro stoffine pronte,  domani le spedirò alle mie 4 fivettare..ho impiegato un po' per trovare una stoffa adatta. Siamo fivettare e quindi deve essere una stoffa carina, dolce e coccolosa - deve attirare tanti bambini!- poi il biglietto che non deve essere uguale per tutte, ognuna di noi ha la sua storia..quindi se a questo aggiungete la mia lentezza data dal mio vivere  2in1!
Perdonatemi fivettare mie domani spedirò tutto!!!

 Vi volevo raccontare di cosa è accaduto ieri..
 Mando mio marito a recuperare nella cassetta la posta appena depositata dal postino - qui il postino non suona due volte,  c'è il cane che abbaia come un dannato -  Arriva maritone in lavanderia, nel frattempo mi ero imposta di riuscire a  stendere almeno una lavaggio all'esterno visto il sole! comunque arriva e  mi da una busta e perplesso  mi chiede  "ma chi è   KIKI?"

.......KIKI.....


poco ci manca che mi viene un colpo!!! è arrivata la prima stoffina!!! quella con cui farò un 'altra  copertina a Riccio!!!
che emozione aprire quella busta, vedere la stoffina all'interno  ma ancor di più vedere il bigliettino..con le dolci parole di KIKI!!! grazie KIKI!!!
Terrò i Vostri bigliettini in una scatolina speciale che farò vedere a Riccio quando sarà più grande..quando inizierà a farmi le domande su come lui è arrivato a noi...gli spiegherò di come tra Fivettare ci sia Vera amicizia e solidarietà. Gli spiegherò che in giro per l'Italia o meglio per il Mondo,  ci sono tanti bambini come lui..
ci sono bambini che hanno un pezzo della sua stoffina..e si sa mai che un giorno cercando le loro stoffine si ritrovino tutti insieme!


LA STOFFINA  DI KIKI





N.B.
Ho spiegato a Maritone tutto il sistema scambio stoffine.. e mi è sembrato entusiasto dell'idea , l'unica cosa che mi ha chiesto in supplica "non montare tu la copertina.. portala alle sarte.. se no riccio non la userà mai e poi già immagino il risultato.." il solito marito diffidente!!




mercoledì 7 novembre 2012

37










eccoci siamo a TERMINE!! si le ostetriche vanno ripetendo che a 37 settimane un pupo è a termine..quindi caro Riccio quando decidi di lasciare mammina per venire  qui fuori.. batti un colpo!!
l'agitazione è alle stelle come sempre.. anche di Ciccio come inizio il mese di marzo - il termine noi sempre il 28!- ero già in agitazione..ho rotto le balle al marito talmente tanto..che ora non mi ascolta più!

gli acciacchi? ma quali acciacchi? pensate che mi sto scassando? ma no dai credo che siano i soliti:
 acidità che a volte è talmente forte da farmi bruciare persino l'esofago!!!
congestione nasale da nove mesi, con contorno di nausee e vomitini.
piedi di donna di giorno e  piè di porcello sera.. come accade a Fiona in Sherk al calar del sole la mutazione !
stanchezza cronica.. portate voi un piccolo gigante dentro..il baricentro è andato via da qui secoli fa...
parliamo del fegato? dove solitamente si accaniscono i piedi di qualcuno? non ho più il fegato..è migrato..sta vivendo acasa della scapola. 
la mattina ho il coccige -osso sacro- che scricchiola..secondo me sta cedendo sotto il peso..
ho l'agilità di una balena arenata sulla spiaggia..

come vedete sono un fiore..uno di quei fiorellini di campo!!

Mister Riccio se la gode! un calcio, una stiracchiata  anche se il suo loft è divenuto un piccolo bunker lui cerca sempre di starci comodo e da colpi ovunque soprattutto la sera e la notte..inizio a pensare che ha già invertito il giorno con la notte!!

prima o poi caro Riccio dovrai deciderti ad uscire..noi siamo qui .. ti aspettiamo!

mercoledì 31 ottobre 2012

36° settimana..






Oggi siamo esattamente a quota 36 settimane .
Ogni tanto mi chiedo quando arriverai.. che giorno.. si non manca molto..potresti arrivare prima, come tuo fratello, oppure farti desiderare tanto - come hai fatto in questi anni- e passare  oltre fino a  dicembre.
Tuo fratellone Ciccio è già in agitazione:  Lui deve sapere quando nasci, il giorno preciso! poche pretese come sempre il bimbo. ho impiegato una mezzora ma alla fine ha capito che siete voi figli che decidete Quando è il momento giusto noi  genitori aspettiamo..

Non mi preoccupa tanto il parto in sé, anche perchè mammina ha scelto un buon ospedale e già questo mi mette più tranquillità,. struttura recente, posto ben organizzato anche in caso di emergenze c'è la TIN , le ostetriche sono tutte gentili e poi il nostro dottore è il primario - e in Italia questo fa la differenza, purtroppo!

Non penso a come nascerai, al dolore, al tempo  a tutto quello che è il travaglio e il parto..tanto non serve a nulla..perchè dovremo fare comunque quel percorso insieme.. a si ci sarà anche  papino  che, per l'occasione mollerà la sua divisa per fare l'ostetrico-ginecologo..al solo pensiero già mi vien da ridere!!
Penso a quando ti vedrò.. a quando i nostri occhi si incontreranno.

Già ti amo così, senza sapere se assomigli più a me o a papà.. ti amo perchè sei qui..perchè manca poco e finalmente ti abbracceremo. Ti amo semplicemente  perchè sei nostro figlio!
sto focalizzando i miei pensieri sul dopo, su quell'ora in cui staremo solo io te e papà..e si non ti porteranno via come fecero con Nicco. staremo lì in sala parto per un'oretta a conoscerci a sbaciucchiarci..e forse tenteremo anche un approccio di allattamento..poi se mamma sarà abile, ma lo sarò a costo di strisciare sui gomiti! ci sposteremo nella nursery e lì ti faremo il primo bagnetto..e ti vestiremo. saremo io , te e papino... poi appena andremo in camera chiameremo Ciccio..così arriverà a vedere il suo fratellino.
Sai Ciccio  ti porterà un bel regalo e tu ne avrai uno nascosto tutto per LUI..

Non ti arrabbiare se ogni tanto Ciccio arriva e ti grida nella pancia "CONTECACCA.." da quando ha visto i tuoi pannolini ride come un matto.. lo sai è fatto così!! è il suo modo per dirti che ti ama.. e cerca se puoi, quando arriva a darti bacini di non fare sempre l'offeso che tira solo calci e pugni!! Ciccio ti ama tanto..si ogni tanto ti ruba il lettino, la culla e i peluche ma vedrai sarà un gran bravo fratellone...


Riccio noi ti stiamo aspettando.. e non vediamo l'ora di averti qui con noi..

lunedì 29 ottobre 2012

cara Litizzetto...




lo sapete oramai che guardo Fazio e poi Report la domenica sera.. ma ieri mi sono rotolate le palle per terra..e non le ho più trovate. dopo le battute di bassa lega, che nemmeno nella peggiore osteria avrebbero fatto.. ma non si sa come sono uscite dalla bocca della Litizzetto..'na tristezza.

Tante volte in TV tentano di parlare di Pma con risultati catastrofici..esperti che non sanno nemmeno di quel che parlano, opinionisti che non hanno mai visto un centro PMA e non parliamo poi di quelle finte comparse che usano come coppie..'na tragedia!!!

come molte sapranno la Carmen Russo Nazionale è incinta  ecco qui sotto una delle tantissime interviste..
 


 adesso se la polemica deve essere "è giusto avere un figlio dopo i 50 anni..?" ok domanda legittima..ma la Carmen fosse la prima ad averlo fatto... forse è una delle poche che l'ha sbandierato. 
ma poi vi ricordate anni anni fa quella mamma di 63 anni che mise al mondo un figlio..e come dottore aveva il prof. Antinori..fece scandalo e poi? POI credo che stiano vivendo la loro vita. Sono scelte e come tali andrebbero rispettate.
Pensando all'età della Carmen, penso alla mia nonna che ha avuto la fortuna di fare l'ultimo figlio a 47 anni! all'epoca parlo degli anni 60, la fecondazione non esisteva. tutto naturale.. poi ci sono io, sua nipote 34 anni infertile!! che per avere, non l'ottavo  figlio come la  nonna,  ma il secondo!  sono entrata in quel circolo della PMA..sono da mettere alla gogna anch'io?  insomma un figlio già ce l'avevo...che devi rompere le balle a fare MAMY? che ti sei fatta tutti quei km in auto per arrivare al centro? buchi e buchini sugli avambracci per far prelievi.. e vogliamo parlare delle MELE-PERE che mi sono fatta ? della marea di delusioni e mazzate prese sempre lì sul cuore, sui sogni? Sono da mettere alla gogna anch'io perchè ho fatto quel percorso..? 

Io conosco tanta gente che ha fatto il percorso dell'adozione ma, Cara la mia Litizzetto non è un percorso facile.. anche lì ti rivoltano come un calzino, controllano il tuo patrimonio, se lavori, se hai una bella casa, se sarete in grado di mantenere un figlio e non sempre risulti idoneo per adottare.  
Poi se hai  hai già un figlio disabile e vuoi adottare  ti danno la possibilità di avre un altro bimbo disabile..ma con disabilità diverse dal tuo primo bimbo..vedi quante fortune anche per chi adotta?anche qui in questo percorso chiamato Adozione tanti devono andare all'estero..e sono altri problemi. 
Sai una cara amica di famiglia, che ha l'età oramai sessant'anni, quando scoprì di essere sterile per avere il suo bambino percorse quella strada tortuosa chiamata Adozione.. quando un'anno fa  le raccontai del mio percorso in PMA, oltre a dirmi che ho avuto un gran coraggio e una grande determinazione, mi confesso che se all'epoca le avessero dato anche questa possibilità Lei l'avrebbe percorsa. quindi la scienza ha scoperto coem aiutare milioni di coppie perchè dobbiamo criticare le scelte di queste famiglie?  Di contro conosco tante persone che non se la sento di entrare in Pma oppure sono entrare e sono uscite dopo le prime delusioni.. e si perchè la fecondazione in vitro non è come hai minimizzato tu ..
" SAI CHE COS'è LA FECONDAZIONE ASSISTITA? UN FILMINO PORNO TI SIEDI IN POLTRONA E ASSISTI ALLA FECONDAZIONE"
(così a pelle mi verrebe anche da dirti coem appari tu al di qui del teleschermo all'alba dei 48 anni.. ma so signora e non te lo scrivo.)

no Cara Litizzetto la fecondazione in vitro è molto di più.. è una salita impervia, fatta di mille ostacoli, fatta di tante troppe delusioni. 
ogni volta credi di essere al traguardo..invece ti ritrovi alla partenza.. una partenza più dolorosa perchè  carica di delusione e lacrime.. e cerchi in cuor tuo di capire dove HAI sbagliato..si perchè in cuor nostro noi infertili ci diamo colpe che non abbiamo è tutto sempre sulle nostre spalle..

l'adozione non va ridotta come hai fatto tu.. sei infertile= adotta.. no non è un' equazione matematica, non si bilanciano così i sentimenti delle persone..
mi spiace ma ieri sera credo che ti sei giocata una gran fetta di donne che magari fino a poco prima ti stimavano..mi spiace ma fai parte anche tu di quella schiera di TV spazzatura che cerca di toccare grandi argomenti ma riesce solo a dire delle grandissime stronzate.









giusto per non dire che la Carmen è la sola...