lunedì 15 aprile 2013

Provare per credere...





Ci sono cose che finché non ci capitano non ci si crede..
Non si crede soprattutto che  possano capitare anche a noi.
O meglio noi,  fino a quel preciso istante,siamo quelli del
 
 " A NO, A ME NON CAPITERÀ MAI.."

Però come si dice, mai dire mai nella vita...

Ad esempio   MAI AVREI CREDUTO di ritrovarmi nel cuore della notte a scrivere un post per il mio blog....giusto per dovere di cronaca sono le 3.13!
Come ci sono riuscita? Dopo mesi di notti in bianco, prima per via del pancione immenso poi per un neonato che la parola DORMIRE , sopratutto collegata con DI NOTTE, non ha capito come funzionassero .. Risultato? Ora lui dorme molto  di più ma io non ci riesco più! O meglio lui si sveglia, mangia , rutta e si rifonda a dormire.. Io mi svegliò, lo acchiappo con gli occhi semi aperti, allatto  e quando lui va da Morfeo io invece lo saluto con il fazzoletti o bianco , quello dei grandi addì.. 
Mai avrei mai creduto di ritrovarmi a dormire in un letto a tre piazze o meglio due e mezzo.. E si noi, che eravamo di quelli "ognuno nel proprio letto o lettino.." E si tutto questo prima di conoscere la forza del riccio.. Da quando è nato ho imparato a dormicchiare, in piedi, seduta , semi sdraiata  e quando proprio le forze ci mollano.. Arrivi al punto di dire. " ok.. Solo per questa volta lo facciamo dormire nel lettone con noi"  solo la settimana dopo inizi a capire che quel  SOLO PER STANOTTE   E molto di più di una notte. 

 mai avrei creduto che si potesse avere un marito esiliato.. in casa propria e soprattutto dal proprio letto. Perché se il piccolo ti s'insinua nel lettone e non lo molla facilmente, di li a poco anche l'altro capisce che c'è possibilità anche per lui.. Sempre e solo per una notte! Che poi se in un mese diventano sei o sette, con l'altro mese inizi a contare le volte che invece ti ritrovi nel letto con tuo marito! Sempre che ti ricordi che quello sia tuo marito..perché le notti passano anche per lui! Qui stendiamo un telone da sipario teatrale, bello pesante, sulla vita di coppia..

Non avrei mai creduto di girare per casa bisbigliando in pieno giorno, cercando il cordless per abbattere al volo la suoneria, e si perché la Belva sta dormendo.. È nella speranza che non sia uno dei soliti sonnellini del gatto..tu inizi a girare casa nel tentativo di abbattere sul nascere tutto ciò che può far rumore improvviso: telefonino, iPad , cordless, citofonò di casa, il vicino con la taglia erba, il gatto del vicino che miagola, il tuo cane che abbaia al quale oramai basta lanciare un occhiata per dargli il comando ZITTO!

Perché vi ho scritto tutto questo? Non lo so .. Sono le 3.30.. È forse dovrei solo dormire.. Se vedete Morfeo ditegli che lo aspetto domani sera, che un angolino nel lettone lo trovo anche per lui!

4 commenti:

  1. Lo ritroverai Morfeo, come lo ha trovato Riccio! Promesso che questa notte gli faccio una ramnzina e gli dico di passare da te!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si grazie metrici una buona parola?

      Elimina
  2. eh gia', mai dire mai. Ma l'intelligenza sta proprio nella flessibilita' e nell'apertura a rivedere le proprie posizioni...
    Che bello, c'e' una sezione sui Ciccio pensieri :-)

    RispondiElimina
  3. Se non ci si passa non si può credere....infatti mai giudicare troppo aspramente le scelte degli altri....non siamo nei loro panni....

    RispondiElimina