mercoledì 9 maggio 2012

il toro della fattoria vuol partorire ..

sottotitolo: LEZIONE DI SCIENZE...


premettendo che noi abbiamo dovuto dirlo a Ciccio. abbiamo sempre pensato che il benedetto giorno che saremmo riusciti a tenere tra le mani un Positivo lui (il pargoletto), non l'avrebbe saputo seduta stante ma, dopo il terzo mese. Anche perchè i bambini fanno fatica a capire che qualcosa accadrà tra tanto tempo e non subito. ma come sempre l'uomo propone e Qualcuno per noi dispone..

così un po' per paura che qualche mente illustre (e qui c'è un alta densità!) arrivasse a fare le idioto-domande o affermazioni che dir si voglia al piccoletto..se a questo aggiungiamo che l'arrivo della truppa (Phineas&Ferb) non è avvenuto nel modo biblico e, quindi più intimo delle nostre mura..insomma abbiamo pensato di comunicarlo noi a lui, prima che altri lo facessero per noi (sapete la generosità  della gente è senza confini..)

anche lo psicoterapeuta  ha detto che abbiamo fatto bene, e che abbiamo gestito (per ora) tutto egreggiamente..e per una come me che, ultimamente va in panico per nulla, non sapete che soddisfazione sentirsi dire queste cose.
siamo certi di non aver forzato la mano,  non pariamo tanto in sua presenza della Truppa..e fino ad oggi il piccoletto, ogni tanto, arrivava con qualche domandina  tipo "dove li metti a dormire? sai già che la cacca la devi pulire tu.." o qualche domanda un po' più tecnica " allora quando è entrato lo spermino nella tua pancia? ma sei tu che vomiti o sono loro che non gli piace quello che mangi?" ad alcune domande ammetto che, non sempre sappiamo COME rispondere..assomigliamo tanto a dei gatti che si arrampicano sui vetri!!
settimana scorsa mi ha chiesto quanto fossero grandi quelli della Truppa.. e così ecogarfie alla mano ho cercato di soddisfare le sue richieste , poi  ho riesumato anche le sue ecografie che, lo ritraevano in pose poco ortodosse ( tipo il gesto dell'ombrello.. e fu l'eco della translucenza e avremmo dovuto capire qualcosa già da lì!)
fino ad ora non ha mai detto nulla a nessun compagno. nemmeno al suo mioglior amico. lui è molto molto riservato, così credevamo fino a ieri..

torniamo a come potreste in caso di bisogno divulgare la novella...

innanzitutto procuratevi una classe di circa 20/25 bambini possibilmente di prima elementare (sono i peggiori: stanno a metà tra l'innocenza e la malizia! hanno le alucce e un forcone appuntito!) Nel gruppetto di pargoli ci devono essere anche alcuni bimbi prossimi a diventare Fratelloni o sorellone.  aggiungete poi una maestra di  SCIENZE..che nn farà una lezione qualunque  ma non LA lezione sulla.. RIPRODUZIONE! e già, perchè a breve andranno in gita nella fattoria didattica. non vorrete non spiegare ai pargoli che il toro è marito della mucca e che i loro figli sono i vitellini. poi c'è la pecora e l'agnello, la chioccia e il suo pulcino.. lasciamo perdere lo starno discorso  di mio figlio, secondo il quale    il toro  è l'unico maschio della fattoria con tante femmine ai sui piedi ( e fin qui la logica fila), ma lui (il toro) vuole partorire.. sta cosa non l'abbiamo ancora capita. ma cercheremo nei prossimi giorni di approfondire il discorso se non diventa troppo torbido!! non ho chiesto oltre sui discorsi della riproduzione fatti in classe ma,  spero tanto in uno sguardo Divino che, abbia fermato la linguetta Santa, dal far commenti su PMA, spermini ovetti e magici incontri nel vetrino!! (anche perchè non oso pensare a cosa i direbbero le mamme che mi ritrovo in classe!! tute  a segnarsi con i gomiti e mi saluterebbero a distanza di sicurezza!!)

Ma vogliamo parlare della scheda  " alla mamma che nasce? il bimbetto .."

ricordate i pargoletti che diventeranno fratelloni ebbene loro, con cognizione di causa, alzano la mano e dicono "anche la mia mamma aspetta un bambino!" e tutti, maestra compresa,  si complimentano per il lieto e imminente evento.  la cosa sarebbe  normale..

se non  fosse che, quel feto della translucenza (quello citato sopra), quello del gesto dell'ombrello per intenderci, ora è abbastanza esibizionista (non l'avrei mai detto!!)..e se voi ne avrete uno.. io ne avrò 2!!
e così s'alza in piedi e con sorriso foracchiato qua e là,  dice 
"Maestra io a ottobre o novembre ne avrò due!! due gemelli!!"
 adesso Voi altri provate a battermi!!! 
TIè TIè e Tiè!! 

viva l'autostima, 
viva l'autocontrollo 
evviva  i segreti di pulcinella!!!

risultato? e si perchè a scuola insegnano:
 causa-effetto- conseguenza. 
allora la causa scatenante l'abbiamo (l'ora di scienze), l'effetto ovazione e stupore della classe pure... mancano solo le conseguenze:

nel  pomeriggio avevo la riunione come rappresentante di classe  e già appena entrata palpavi quell'aria da "eccola qua  la doppia panzuta" tutte con quei sorrisini, quelle che ti guardano e a raggi infrarossi ti fanno l'eco..
ma la conseguenza ci tiene alle  pari opportunità! così  mio marito nel pomeriggio, mentre stava indaffarato in giardino a fare i lavoretti suoi (tipicamente maschili) si è cuccato  due mammette che, casualmente passavano di qui..ed hanno esordito con " abbiamo saputo la notiziona ma è vero? no perchè sai con i bambini non si sa mai.."

se avete bisogno vi affitto il piccoletto.. che troverà una situazione esilarante in cui fare il grande annuncio!
ha stile non c'è che dire!!


3 commenti:

  1. Nel dubbio, digli che però tuo marito vuole partorire, questa volta. Per solidarietà col toro.

    RispondiElimina
  2. Sicuro, se non dovessi trovare coraggio me lo presti! Però 'Sei tu che vomiti o sono loro che non gli piace quello mangi?' è la meglio!!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si te ridi che se te lo presto poi piangi!! XD

      Elimina